Sequestrati due allevamenti abusivi a Fossombrone

fonte: qui Flaminia Marche.it (vedi articolo originale)

Un allevamento abusivo di suini e uno di caprini ubicati a Santa Maria della Valle di Fossombrone sono stati posti sotto sequestro sanitario in seguito a un accertamento del Corpo Forestale dello Stato e dei servizi veterinari della Asur zona territoriale di Fano. Il personale intervenuto ha accertato la presenza di 21 suini 45 caprini privi di qualsiasi identificazione e documentazione sanitaria (certificazione sanitaria, registro di stalla e dei farmaci) costatando peraltro che entrambi gli allevamenti risultavano registrati presso il Servizio Veterinario, come previsto dalla vigente normativa. All’interno di una cella frigo di un laboratorio non autorizzato, inoltre, è stato trovato un bovino regolarmente macellato. Al proprietario sono state applicate sanzioni amministrative per un importo totale di 16mila euro per la mancata registrazione degli allevamenti e per la detenzione in un locale non autorizzato di carne macellata. Gli allevamenti inoltre sono stati posti sotto sequestro sanitario; in tal modo, nei prossimi giorni, gli animali potranno essere identificati mediante l’applicazione delle marche auricolari e sottoposti agli accertamenti diagnostici previsti dalla legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *