Confermato l’incontro a Matera questa sera. Il movimento RISCATTO si stringe intorno a Vincenzo Caldarulo con l’augurio che si rimetta presto

logo

logo

Invito

L’iniziativa prevista per questa sera dalle ore 20:00 alle ore 23:00 a Matera, in piazza Vittorio Veneto, in cui il movimento RISCATTO incontrerà i giovani e le associazioni materane per discutere i temi della vertenza in corso contro la crisi agricola e per illustrare le modalità e i contenuti della mobilitazione del 27 e 28 aprile p.v. a Matera, si terrà come previsto. Sarà questa anche l’occasione per raccontare e spiegare quanto è accaduto a margine del presidio – conferenza stampa di questa mattina.
Questo è quanto ci fa sapere Gianni Fabbris, raggiunto telefonicamente, che, insieme ai componenti del comitato, è in questo momento con i genitori di Vincenzo Caldarulo di Grottole, il quale avendo partecipato alle iniziative del comitato RISCATTO, ha avuto un importante incidente in mattinata.
L’intero comitato si stringe intorno a Vincenzo, uno dei tanti giovani (23 anni) che stanno animando con intelligenza, coraggio, forza e determinazione la mobilitazione di questi giorni contro la crisi rurale.Ancora Fabbris:
Se gli agricoltori sono costretti a lasciare giornate di lavoro importanti per le proprie attività per poter manifestare contro un assurdo provvedimento del Governo nazionale com’è quello dell’Imu sui terreni, fino al punto di mettere a rischio la propria sicurezza, consideriamo questo Governo sordo e miope come il responsabile delle sofferenze loro e della comunità.
Il movimento RISCATTO rinnova l’invito a partecipare all’incontro di questa sera tra le ore 20:00 e le 23:00 in piazza Vittorio Veneto a Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *